L A N C I A   A R D E A

Web Site

Sito ufficiale del Lancia Ardea Club

CLUB DI MODELLO RICONOSCIUTO E AUTORIZZATO DAL LANCIA CLUB

Colori e abbinamenti

Home page
Navigatore sito
Interni
Esterni

Aggiornamento: 26 Dicembre 2013

La situazione

Non esiste un campionario, pertanto non ci sono i riferimenti per i colori della carrozzeria.

Il modo più sicuro per riverniciare un Ardea in restauro del colore originale è di ritrovarlo nella vettura in punti nascosti dove la tonalità non si è alterata.

La maggior parte delle Ardea esistenti sono state parzialmente (e malamente) restaurate al punto che più danni sono stati fatti con questi restauri che neanche se fossero state conservate come tali. I danni peggiori sono proprio nella verniciatura dove spesso si cambiava il colore d'origine e negli interni rifatti con stoffe completamente diverse.

Ben difficilmente sono state sabbiate completamente, pertanto una traccia de colore originale esiste quasi sempre.

Dove trovare il colore originale:

La posizione non è di solito agevole, i punti più probabili sono sotto i cruscotto in particolare sotto il motorino del tergi, sotto il serbatoio e dietro i montanti posteriori.

Un volta individuatala la verniciatura originale, staccarne possibilmente un frammento da usare per riprodurla con il tintometro.

Conservare il frammento per l'omologazione in particolare per ASI.

Il Registro Storico Lancia possiede infatti i registri di fabbricazione su cui controllare il nome del colore.

 

Nitro o sintetica

Il dubbio è più che lecito prima di ogni restauro

La nitroacrilica di oggi non è più quella degli anni 40 e 50 ma in ogni caso è il prodotto più simile all'originale che oggi si può trovare

Anche la nitroacrilica di oggi è delicata e richiede un'appropriata manutenzione con frequenti lucidature.

Si graffia più facilmente e la durata nel tempo è sicuramente inferiore alle attuali vernici bicomponenti catalizzate

La lavorazione è molto più costosa e molte carrozzerie non la sanno applicare

Meglio un materiale moderno quindi ma con attenzione alla fedeltà nel colore.

I registri ASI e Storico Lancia accettano queste verniciature anche se la nitroacrilica è certamente più apprezzata.

Colori e codici

Lechleroid è il nome del primo smalto nitrocombinato apparso sul mercato della carrozzeria nel 1938.

Per questo i codici di riferimento Lechler si chiamano codici Lechleroid.

I codici Lechleroid sono gli unici riferimenti storici certi per riprodurre i colori esatti.

Non tutti i colori dell'elenco Lancia hanno il corrispondente codice Lechleroid.

#

Vettura berlina tipo 250

1

Amaranto

Codice Lechleroid 8027

2

Amaranto speciale

-

3

Azzurro

-

4

Azzurro chiaro

-

5

Azzurro chiaro metallizzato

-

6

Beige

Codice Lechleroid  1175

7

Blue

-

8

Blue scuro

Codice Lechleroid 1179

9

Blue antille

Codice Lechleroid  1187

10

Blue chiaro

-

11

Blue chiaro metallizzato

Codice Max Mayer C14/1087

12

Bruno

Codice Lechleroid  1176

13

Bruno chiaro

-

14

Bruno chiaro metallizzato

-

ATTENZIONE!

La lista dei colori non si applica

a tutte le quattro serie indistintamente

15

Bruno scuro

-

16

Celeste speciale

-

17

Grigio acciaio metallizzato

Codice Lechleroid  1174

18

Grigio

-

19

Grigio blue

Codice Lechleroid  1172

20

Grigio chiaro

Codice Lechleroid  1050

21

Grigio medio

-

22

Grigio scuro

Codice Lechleroid 1195

23

Marrone

-

24

Nero 

Codice Lechleroid  1025 oppure 8036

25

Nocciola

-

26

Verde

Codice Lechleroid  1171

27

Verde speciale (metallizzato)

-

28

Verde e nero (bicolore)

-

#

Furgoncino tipo 550

1

Grigio chiaro

Codice Lechleroid  1050

bicolore

Grigio scuro

Codice Lechleroid  1195

#

Camioncino tipo 850

1

Verde

Codice Lechleroid  1171

bicolore

Avorio ruote

-

2

Grigio

-

bicolore

Avorio ruote

-

Le ruote

La Lechler fornisce la vernice del colore esatto

Avorio ruote codice Lechler W2203 n. formula 8063

Click qui per ingrandire

Si consiglia di NON usare vernice nitro per i cerchioni.

La fascia colorata in tinta con la carrozzeria va solo all'esterno del cerchione

Colori certi

Tra le vetture e i veicoli commerciali censiti alcuni sono sicuramente corrispondenti al colore d'origine.

Per alcune di queste è stata possibile individuare la corrispondenza tra nomi e colori.

Le foto qui rappresentate corrispondono a veicoli verniciati come in origine,  ma non costituiscono in quanto tali il riferimento per il restauro.

Beige (metallizzato)

Grigio Acciaio (metallizzato)

Blue chiaro metallizzato

Blue scuro

Verde

Nero

Verde e avorio ruote

Grigio chiaro e scuro

Grigio e avorio ruote

Colori da attribuire

Amaranto

Amaranto e amaranto speciale: quale è l'uno o l'altro e quale la giusta tonalità?

 

 

Azzurro/blue

Quale di queste vetture potrebbe corrispondere almeno

ad uno di questi colori e con quale tonalità ?

Azzurro

Azzurro chiaro

Azzurro chiaro metallizzato

Blue Antille

Celeste speciale

 

Bruno

Le differenze di tonalità non sembrano gran cosa, ma anche qui non è possibile sapere se questo è il "bruno".

 

Grigio

Grigio, Grigio blue, Grigio chiaro, Grigio medio, Grigio scuro. Quale di questi?

 

Beige

Non in elenco

Bronzo metallizzato

Bianco

Grigio Milano metallizzato

(colore tipico dell' Aprilia)

L'indagine

In mancanza di una tavolozza colori, il Lancia Ardea Club inizia, in collaborazione con il Registro Storico Lancia, una minuziosa ricerca presso l'Archivio Storico Lancia per risalire almeno ai nomi dei colori di ciascuna serie e alle combinazioni con gli interni. L'indagine consiste nell'esaminare i registri manoscritti di fabbricazione delle Ardea riga per riga ossia vettura per vettura rilevando il colore della carrozzeria e quello degli interni abbinati registrandone anche la tipologia di questi ultimi. Al momento sono stati esaminati circa 4100 numeri di telaio partendo dal 250-1001 della berlina Prima serie. Ai soli soci del Lancia Ardea Club potrà essere comunicata dietro richiesta la corrispondenza del proprio numero di telaio al colore della carrozzeria e degli interni.

Lancia Ardea berlina

telaio tipo 250 Prima Serie

da 250-1001 a 250-3992

colori scocca

prima serie

selleria/interni

note

panno grigio

panno nocciola

panno beige

panno verde

pelle rossa

pelle marrone

azzurro chiaro

     

   

azzurro met.

           

blue

   

   

blue chiaro met.

           

blue scuro

     

   

bruno

 

         

bruno chiaro

 

   

 

bruno scuro

 

         

grigio

   

 

grigio acciaio met.

         

grigio chiaro

           

grigio scuro

     

 

nero

     

 

verde

     

   

una sola vettura prodotta: 250-1432

verde e nero

     

 

due sole vetture prodotte: 250-2396 e 250-2493

 

 

Lancia Ardea berlina

telaio tipo 250 Seconda Serie

da 250-3993 a 250-8430

 

Dati parziali fino al telaio:

250-5122

colori scocca

seconda serie

selleria/interni

note

panno beige

panno grigio

panno nocciola

panno nocciola chiaro

panno nocciola scuro

panno marrone

panno velluto verde

pelle blue

pelle marrone

pelle marrone scuro

pelle nocciola

pelle rossa

amaranto

   

                   

beige

 

                   

blue

 

   

   

 

bruno

   

     

   

 

grigio

 

     

   

 

grigio acciaio

 

 

 

panno velluto verde: 250-4455

grigio blue

 

                     

grigio chiaro

 

         

 

 

grigio scuro

 

         

   

 

nero

     

   

 

nocciola

 

                     

Dalla 250-4750 alla 250-4771 non ci sono dati perché non vennero registrati durante la Guerra

 

la ricerca riprenderà

dalla vettura: 250-5123

Ultimo aggiornamento:

6 Gennaio 2009